Lettera a Niccolò Niccoli sul mancato incontro fiorentino e sulla necessità di muli per il viaggio da Bologna

Opera Data: Epistolae collectae I 53
Recipient: Niccoli Niccolò 
Source: Milano, Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana, 873, f. 10v
Torino, Biblioteca Nazionale, E II 21, f. 15r
ed. Venetiis 1473 (V. de Spira), f. 11v
ed. Venetiis 1502 (G. Alamannus), f. 7r
Language: Latino
Incipit: 
Quod ad constitutum diem me Florentiae non videris, aliud nihil fuit in causa quam inopia mulionum.
Explicit: 
Ambrosium monachum ut meis verbis salvere iubeas, a te peto. Vale.
Attested date: Ex Bononia, pridie Kal. Octobres MCCCCXXVIII.
Place: Bologna
Normalized date: 30-Sep-1428
Keywords: autobiografia
viaggi
Regesto: 
F. si scusa col Niccoli per il fatto di non essere stato presente a Firenze nel giorno convenuto. Non si muoverà infatti da Bologna finché non avrà muli a disposizione (in numero di sei, per l'esattezza); chiede al Niccoli di procurarli, dichiarandosi disponibile a pagare il prezzo occorrente. Si rallegra infine per quanto dal Niccoli promesso a lui a nome di Cosimo de' Medici e chiede di salutare a suo nome Ambrogio Traversari.
Onomastic-Persons Index: Medici Cosimo de' 
Traversari Ambrogio 
Name-Place Index: Bologna 
Firenze 
Bibliography Citation: Aristide Calderini, Ricerche intorno alla biblioteca e alla cultura greca di Francesco Filelfo, «Studi Italiani di Filologia Classica», 20 (1913), pp. 204-424: 219 e nota 2. (link)
Francesco Filelfo, Collected letters. Epistolarum libri XLVIII. Critical edition by Jeroen De Keyser, vol. I, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2016 (Hellenica, 54), p. 93.
Responsible: Filippo Bognini (2015-01-28)
Reviewer: Chiara Kravina (2023-02-28)
Last edit: 22-Jan-2023
Creation: 22-Jan-2023
item.fulltext: With Fulltext
item.grantfulltext: open