Orazione a Pio II sull'urgenza di una crociata contro i Turchi

Recipient: Pio II 
Language: Latino
Incipit: 
Cum essem pater beatissime nomine atque iussu
Explicit: 
si per italicarum rerum conditione ei liceret.
Attested date: Mantuae die martis XIIII Kal. Octobres MCCCCLVIIII.
Place: Mantova
Normalized date: 18-Sep-1459
Keywords: curia romana
prosopografia
storia delle crociate
storia dell'Impero turco
Regesto: 
F. si rivolge a Papa Pio II, in nome e per conto di Francesco Sforza, per promuovere la sua iniziativa in merito alla questione turca, dinanzi alla dieta di signori e principi della cristianità. Dopo aver encomiato il sommo pontefice per la sua magnanimità e sapienza, F. esorta i presenti ad una manovra comune che freni la minaccia ottomana: la Chiesa di Roma deve puntare a difendere la cristianità dalla crudele e tenebrosa schiavitù turca, che mina 'libertas' e 'dignitas' del popolo cristiano. È necessario dunque organizzare una crociata contro il nemico turco, in nome di Gesù Cristo, per ridare alla cristianità gloria e pace. A sostegno del progetto esposto, F. rievoca i presenti episodi di offesa e violenza perpetrati dagli Ottomani, a partire dalle prime ostilità tese all’Impero bizantino di Alessio I Comneno per arrivare a episodi contemporanei, come le numerose incursioni di Maometto II tra Europa e Asia e la recente presa di Costantinopoli. Dinanzi a tali oltraggi, F. invita l’auditorio a lodare le virtù di personaggi paradigmatici dell’antica Roma - l’abilità militare, la 'fides' e l’amor di patria - e a metterle in pratica nel presente per la salvezza della repubblica cristiana. Prima di congedarsi, F. auspica pace in terra e gloria in cielo, qualora tutti prendano parte all’iniziativa; flagello in terra e punizione divina in caso di rinuncia. A conclusione dell’orazione, F. dichiara la buona volontà del Duca di Milano di concorrere con aiuti economici ('substantia') e militari ('exercitus') all’impresa.
Authors and cited texts: Cicero, Mil.
Demosthenes
Theophrastus
Lexicon index: abominabilis
apostolicus
barbarus
benignitas
caritas
Christianus
claementia
clandestinus
clipeus
collatro
concussio
contumelia
debacchor
dedecorus
dedecus
depravo
digladior
discrimen
ecclesia
ergastulum
exercitus
expavesco
expeditio
expergiscor
fides
gloria
imbecillus
immacolatus
immanitas
indignitas
indignus
iniquum
isthmus
latrocinatus
liberalitas
magnitudo
maiestas
moderor
munificentia
navicula
obmutesco
obstupendus
obtrunco
opprobrium
pietas
pontifex
praeda
prolyxior
providentia
redemptor
religio
salus
salutifer
sanctitas
sapiens
strangulo
substantia
subterfugio
sultanus
tabernaculum
teterrimus
truculentus
Turcus
turpis
vexillifer
Onomastic-Persons Index: Bayezid I 
Bruto Lucio Giunio 
Cantacuzeno Paleologo Teodoro 
Carbone Gneo Papirio 
Cesarini Giuliano, cardinale 
Codro, re di Atene 
Comneno Alessio I 
Crasso Lucio Licinio 
Curzio Marco 
Fabio Massimo Quinto 
Fileni, fratelli, eroi cartaginesi 
Filippo II, re di Macedonia 
Gesù Cristo 
Hunyadi Giovanni 
Giovanni VIII Paleologo 
Illyri 
Ladislao III Jagellone, re di Polonia 
Lazaro Stefano, despota serbo, vassallo dell'Impero Ottomano 
Maometto II 
Mustafa Duzme, fratello di Mehmed I 
Orhan I, figlio di Osman I (Orcanes) 
Pannoni 
Pietro, santo 
Regolo Marco Attilio 
Sforza Francesco I 
Sigismondo, re di Ungheria 
Tamerlano 
Tomiri 
Torquato Tito Manlio 
Triballi 
Name-Place Index: Asia 
Beozia 
Bosforo, stretto 
Caucaso, monte 
Costantinopoli 
Dalmazia 
Danubio, fiume 
Egeo, mare 
Ellesponto 
Europa 
Ionio, mare 
Macedonia 
Mantova 
Moldavia 
Nicopoli 
Roma 
Tessaglia 
Tessalonica 
Tracia 
Bibliography Citation: Contributo alla bibliografia di Francesco Filelfo compilata da Giovanni Benadduci, «Atti e Memorie della Deputazione di Storia Patria per le province delle Marche», 5 (1901), pp. 459-535: 491 nr. 31. (link)
Responsible: Paolo Pontari (2014-10-07)
Reviewer: Chiara Kravina (2023-03-13)
Last edit: 20-Apr-2023
Creation: 20-Apr-2023
item.fulltext: With Fulltext
item.grantfulltext: open