Biglietto a Bartolommeo Scala in vista di un prossimo incontro a Roma

Opera Data: Epistolae collectae, XLII 25
Recipient: Scala Bartolommeo 
Language: Latino
Incipit: 
Etsi verebar futurum, ut brevitatem litterarum mearum accusares
Explicit: 
sed nunc qua in re tua mihi diligentia opus est, ex incluso chyrographo cognosces. Vale.
Attested date: Ex Mediolano VIII Kalendas Septembres MCCCCLXXV.
Place: Milano
Normalized date: 25-Aug-1475
Keywords: amicizia
Regesto: 
F. vuole prevenire non già l'accusa di avere scritto in breve, ma di non avere scritto affatto a Bartolommeo Scala, pertanto gli invia un biglietto, in vista di un prossimo incontro a Roma fra alcuni giorni, avendo intenzione di rimediare con una lunga conversazione dal vivo a queste poche righe, che sono pur tuttavia una prova dell'attenzione di F. nei suoi confronti.
Lexicon index: brevitas
chyrographus
diligentia
nullitas
Name-Place Index: Roma 
Bibliography Citation: Francesco Filelfo, Collected letters. Epistolarum libri XLVIII. Critical edition by Jeroen De Keyser, vol. IV, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2016 (Hellenica, 54), p. 1742.
Responsible: Salvatore Costanza (2015-05-07)
Reviewer: Giorgia Paparelli (2023-04-28)
Last edit: 19-Dec-2022
Creation: 19-Dec-2022
item.fulltext: With Fulltext
item.grantfulltext: open